Sitografia di filosofia

Il web offre una serie incredibile di risorse per approfondire i temi di filosofia, per collaborare alle ricerche, per consultare fonti e per la comunicazione dei risultati delle richerche.

In questa sezione è possibile trovare una breve sitografia di storia, cioè una scelta di siti internet dove è possibile trovare documenti, materiali e articoli con una chiara identificazione della qualità degli autori. Per ulteriori suggerimenti si può scrivere qui.

Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
Filosofia.it
Rai Filosofia
Internet Encyclopedia of Philosophy
Stanford Encyclopedia of Philosophy
Share

Sitografia di storia

Il web offre una serie incredibile di risorse per approfondire i temi di storia, per collaborare alle ricerche, per consultare fonti e per la comunicazione dei risultati delle richerche.

La storia, però, spesso tende a essere manipolata o essere sfruttata per la propaganda, specialmente sfruttando l’anonimato.

In questa sezione è possibile trovare una breve sitografia di storia, cioè una scelta di siti internet dove è possibile trovare documenti, materiali e articoli con una chiara identificazione della qualità degli autori. Per ulteriori suggerimenti si può scrivere qui.

Sitografia di storia

Archivio luce Archivio online dell’Istituto Luce, con i filmati dei grandi avvenimenti dell’Italia del Novecento.
Domesday Book Versione digitale del “Libro del Giorno del Giudizio” (manoscritto che riporta i risultati del censimento compiuto nell’Inghilterra e nel Galles nel 1086 da Guglielmo il Conquistatore).
SISSCO Sito della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea.
Auschwitz Alphabet Materiale e documenti su Auschwitz.
Digital History Una guida online su come raccogliere, preservare e presentare il passato sul web, con molte risorse e link.
Hanover College History Department Sito del dipartimento di Storia del College Hanover con numerosi testi, foto e documenti a disposizione.
Rai Storia Sito della Rai dedicato alla storia con approfondimenti in cui collaborano diversi docenti universitari ed esperti del settore.
Historycast Podcast italiano di storia,, con approfondimenti e lezioni, aperto dalla professoressa Enrica Salvadori dell’Università di Pisa.
Gallica Trasposizione sul web di documenti storici e letterari della cultura francese.
SeSaMo Sito della Società Italiana di Studi sul Medio Oriente, con numerosi link utili per le ricerce e gli approfondimenti sul Medio Oriente.
SIS Sito della Società Italiana delle Storiche, con materiali, approfondimenti, informazioni e link sulla storia di genere.
Ricerche di Storia Politica Sito della rivista “Ricerche di Storia Politica” con approfondimenti e link utili per approfondire il dibattito storiografico.
ASAI Sito dell’Associazione  per gli Studi Africani in Italia.

 

Share

Educazione civica

L’educazione civica è una materia scolastica, introdotta da Aldo Moro nel 1958 in tutte le scuole medie inferiori e superiori. Si tratta dello studio dell’ordinamento statale e del ruolo dei cittadini nella società.

Educazione civica

Per la Costituzione italiana, l'Italia è una Repubblica democratica:





Quale ruolo ha più poteri secondo la Costituzione?





Chi è il Presidente della Repubblica in carica?





Chi è il Presidente del Consiglio in carica?





In base alla Costituzione, si possono espropriare determinate imprese per trasferirle ad un ente pubblico?





Quali sono le Regioni a statuto speciale?





Che cos'è l'amnistia?





Una persona che si sente male e va al Pronto Soccorso per un'emergenza, in Italia:




A quale età si può votare in Italia?




Camera dei deputati e Senato:




A quale età si possono bere alcolici?





L'aborto in Italia:




Il matrimonio omosessuale in Italia:




Il divorzio:




Quanto dura in Italia l'obbligo scolastico, cioè l'obbligo per un ragazzo di andare a scuola?





Per donare il sangue è necessario:






Qual è il significato del termine "dicastero"?






Quali delle seguenti definizioni è la più appropriata per il termine "autocertificazione"?






Se vediamo una persona che ha bisogno di aiuto perché ha un malore ed è svenuta, in Italia:





Grazie al trattato di Schengen i cittadini dei Paesi che vi aderiscono:





Chi è chiamato a giudicare i reati dei ministri?





Nell'ordinamento italiano l'eutanasia...





Secondo la Costituzione, le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti. I loro rapporti con lo Stato sono regolati...





In base alla Costituzione italiana la Repubblica:





Cosa si intende per «responsabilità penale personale»?







Share

Logica formale

Termini generali

La logica formale si occupa delle regole astratte e della teoria del ragionamento. La logica formale studia la struttura del ragionamento, pertanto, dato che non sono importanti i significati specifici, le proposizioni vengono in genere indicate con delle lettere dell’alfaneto A, B, p, q ecc…

Negazione

La negazione di una proposizione A è la proposizione non-A
Da ciò segue che:
– la proposizione non-A è vera se A è falsa
– la proposizione non-A è falsa se A è vera

Congiunzione

La congiunzione di due proposizioni A e B è la proposizione “A e B”.
Da ciò segue che:
– la proposizione “A e B” è vera solo se le due proposizioni singole sono entrambe vere.
– in tutti gli altri casi è falsa.

Disgiunzione inclusiva

La disgiunzione inclusiva di due proposizioni A e B è la
proposizione “A o B”.
Da ciò segue che:
– la disgiunzione inclusiva “A o B” è falsa solo se le due proposizioni sono entrambe false.
– in tutti gli altri casi è vera.

Le espressioni tipo “esiste almeno un”, “esistono dei”, “tutti gli elementi di”, “per ogni” si chiamano quantificatori.

Logica - Arthur Conan Doyle

Share

Quiz di logica linguistica

 
Share

Cronologia dei re della Gran Bretagna

La monarchia inglese ha avuto una grande importanza nella storia europea e mondiale. Viene qui proposta la cronologia dei re che hanno guidato la Gran Bretagna, con il riferimento ad alcuni eventi e documenti fondamentali.

 

Nome Dinastia Anni Note
Guglielmo I il Conquistatore Normanni  1066-1087  
Guglielmo II il Rosso Normanni 1087-1100   
Enrico I Beauclerc Normanni  1100-1135   
Stefano di Blois Normanni  1135-1154   
Enrico II Plantageneti  1154-1189   
Riccardo I Cuor di Leone Plantageneti  1189-1199   
Giovanni Senza Terra Plantageneti  1199-1216  Nel 1214 nella battaglia di Bouvines viene sconfitto dal re francese Filippo II.
Nel 1215 il re è costretto ad accettare la Magna Charta Libertatum.  
Enrico III Plantageneti  1216-1272   
Edoardo I Plantageneti  1272-1307  Nel 1295 nel Model Parliament vengono ammessi anche i rappresentanti dei vari borghi, incluse le città. 
Edoardo II Plantageneti 1307-1327  
Edoardo III Plantageneti 1327-1377 Nel 1337 comincia la Guerra dei Cent’anni.
Nel 1341 divide il Parlamento in due camere: i cavalieri e i borghesi formarono la Camera dei comuni; i nobiltà e clero formano la Camera dei lord.
Nel 1360 viene firmata la pace di Bretigny.
Riccardo II Plantageneti 1377-1399  
Enrico IV Lancaster 1399-1413  
Enrico V Lancaster 1413-1422  
Enrico VI Lancaster 1422-1461 Nel 1453 gli inglesi abbandonano definitivamente la Francia terminando la Guerra dei Cent’anni.
Nel 1455 comincia la Guerra delle due rose tra York e Lancaster.
Edoardo IV York 1461-1470  
Enrico VI (di nuovo) Lancaster 1470-1471  
Edoardo IV (di nuovo) York 1471-1483  
Edoardo V York 1483  
Riccardo III il Gobbo York 1483-1485  
Enrico VII Tudor 1485-1509  
Enrico VIII Tudor 1509-1547 Nel 1534 fa approvare l’Atto di Supremazia
Edoardo VI Tudor 1547-1553  
Giovanna (Jane) Grey Tudor 1553  
Maria I la Cattolica Tudor 1553-1558  
Elisabetta I Tudor 1558-1601  
Giacomo I Stuart 1601-1625 Alcuni puritani partono con la May Flower verso l’America, nel 1620. 
Carlo I Stuart 1625-1649 Si scontra con i Parlamento e in seguito viene sconfitto e condannato a morte. 
Commonwealth   1649-1660 Oliver Cromwell nel 1651 fa approvare l’Atto di Navigazione
Carlo II Stuart 1660-1685 Nel 1679 firma l’Habeas Corpus Act
Giacomo II Stuart 1685-1689 Viene costreto a fuggire dal Parlamento. 
Maria II
Guglielmo III d’Orange
Stuart / d’Orange 1689-1702 Guglielmo viene messo sul trono dal Parlamento con la Rivoluzione gloriosa.
Il nuovo re giura di rispettare il Bill of rights del 1689. 
Anna Stuart 1702-1714 Nel 1707, il regno d’Inghilterra e il regno di Scozia vengono uniti in un unico stato e Anna divenne la prima sovrana del Regno di Gran Bretagna.
Partecipa alla guerra di sucessione spagnola e con la pace di Utrecht ottiene il monopolio della tratta degli schiavi (Asiento). 
Giorgio I Hannover 1714-1727 Cugino di Anna e nipote di Elisabetta di Boemia. Appartiene al casato degli Hannover, tedeschi.
Nel 1717 in Inghilterra nasce la massoneria
Giorgio II Hannover 1727-1760  
Giorgio III Hannover 1760-1820  
Giorgio IV Hannover 1820-1830  
Guglielmo IV Hannover 1830-1837  
Vittoria Hannover 1837-1901  
Edoardo VII Sassonia-Coburgo e Gotha 1901-1910  
Giorgio V Windsor 1910-1936 Il re ha cambiato il nome del suo casato per renderlo meno tedesco
Edoardo VIII Windsor 1936  
Giorgio VI Windsor 1936-1952  
Elisabetta II Windsor 1952-  
Share

Cronologia dei re spagnoli

La monarchia spagnola ha avuto una grande importanza nella storia europea e mondiale. Viene qui proposta la cronologia dei re che hanno guidato la Spagna, con il riferimento ad alcuni eventi fondamentali.

Nome Dinastia Anni Note
Ferdinando II Aragona 1512-1516 Sposato con Isabella di Castiglia
Carlo I Asburgo 1516-1556 Diventa imperatore come Carlo V
Filippo II Asburgo 1556-1598
Filippo III Asburgo 1598-1621
Filippo IV Asburgo 1621-1665
Carlo II Asburgo 1665-1700
Filippo V Borbone 1700-1724
Luigi I Borbone 1724-1724
Filippo V Borbone 1724-1746 Torna sul trono dopo la morte del figlio
Ferdinando VI Borbone 1746-1759
Carlo III Borbone 1759-1788
Carlo IV Borbone 1788-1808
Ferdinando VII Borbone 1808-1808 Deposto da Napoleone
Carlo IV Borbone 1808-1808
Giuseppe I Bonaparte 1808-1813 Fratello di Napoleone
Ferdinando VII Borbone 1813-1833 Restaurato
Isabella II Borbone 1833-1868
Amedeo I Savoia 1870-1873
1° Repubblica
Alfonso XII Borbone 1874-1885
Alfonso XIII Borbone 1886-1931
2° Repubblica
Reggenza di Francisco Franco 1909-1975
Juan Carlos I Borbone 1975-2014
Filippo VI Borbone 2014-
Share

Cronologia dei re e imperatori francesi

La monarchia francese ha avuto una grande importanza nella storia europea e mondiale. Viene qui proposta la cronologia dei re e imperatori che hanno guidato la Francia, con il riferimento ad alcuni eventi fondamentali.

 

Nome Dinastia Anni Note
Clodoveo Merovingi 481-511 Riunisce le tribù franche, si converte al cristianesimo e fa redigere la Legge salica 
Regno diviso      
Dagoberto I Merovingi 629-639  
Regno diviso      
Childerico II Merovingi 673-675  
Serie di re chiamati fannulloni Merovingi    
Pipino (il Breve) Carolingi 751-768 Figlio di Carlo Martello. Come suo padre, anche Pipino è stato maggiordomo (cioè maestro di palazzo)
Carlo I (Magno) Carolingi 768-814 Fonda il Sacro Romano Impero. Sconfigge i Longobardi e altri popoli, sottomettendoli. 
Ludovico I (il Pio) chiamato Luigi I Carolingi 814-840  
Carlo II (il Calvo) Carolingi 843-877 Firma il trattato di Verdun.
Luigi II (il Balbo) Carolingi 877-879  
Carlomanno Carolingi 879-884  
Carlo il Grosso Carolingi 884-887  Viene sconfitto dai Normanni e paga un tributo.
Oddone Capetingi 888-889  
Carlo III (il Semplice) Carolingi 893-923 Sconfigge i Normanni ma non riesce a cacciarli, quindi li fa diventare suoi vassalli.
Roberto I Capetingi 922-923  
Raul Carolingi 923-936  
Luigi IV d’Oltremare Carolingi 936-954  
Lotario Carolingi 954-956  
Luigi V Carolingi 966-987  
Ugo Capeto Capetingi 987-996 Conte di Parigi. Con lui si afferma la dinastia dei Capetingi.
Roberto II (il Pio) Capetingi 996-1031  
Enrico I Capetingi 1031-1060  
Filippo I (il Giusto) Capetingi 1060-1108  
Luigi VI (il Grosso) Capetingi 1108-1137  
Luigi VII (il Giovane) Capetingi 1137-1180  
Filipo II (Augusto) Capetingi 1180-1223  
Luigi VIII (il Leone) Capetingi 1223-1226  
Luigi IX (il Santo) Capetingi 1226-1270  
Filippo III (l’Ardito) Capetingi 1270-1285  
Filippo IV (il Bello) Capetingi 1285-1314 Si scontra con Bonifacio VIII e convoca per la prima volta gli Stati Generali.
Cattura il papa e fa spostare la sede della Chiesa ad Avignone nel 1309.
Luigi X (l’Attaccabrighe) Capetingi 1314-1316  
Giovanni I Capetingi 1316  
Filippo V (il Lungo) Capetingi 1316-1322  
Carlo IV (il Bello) Capetingi 1322-1328 Muore senza eredi. Edoardo III d’Inghilterra chiede la corona. 
Filippo VI Valois 1328-1350 La nobiltà francese lo sceglie come sovrano, ma nel 1337 il re inglese Edoardo III sbarca in Francia dando inizio alla Guerra dei Cent’anni
Giovanni II (il Buono) Valois 1350-1364  Nel 1356 viene catturato dagli inglesi e costretto a firmare la pace di Bretigny nel 1360.
Carlo V (il Saggio) Valois 1364-1380  
Carlo VI Valois 1380-1422  Agli inizi del ‘400 il sovrano è incapace di governare.
Carlo VII Valois 1422-1461 Con l’aiuto di Giovanna d’Arco sconfigge gli inglesi. Nel 1453 gli inglesi abbandonano definitivamente la Francia. 
Luigi XI Valois 1461-1483  
Carlo VIII Valois 1483-1498 Pone sotto il suo dominio i territori in Francia che si erano mantenuti autonomi:
– Ducato d’Angiò
– Ducato di Bretagna
– Ducato di Borgogna 
Luigi XII Valois 1498-1515  
Francesco I Valois 1515-1547  
Enrico II Valois 1547-1559  
Francesco II Valois 1559-1560  
Carlo IX Valois 1560-1574 Il potere viene gestito da sua madre Caterina de’ Medici.
Il 24 agosto del 1572 c’è la strage di San Bartolomeo .
Enrico III Valois 1574-1589 Protagonista della lotta dei tre Enrico contro Enrico di Guisa (cattolico) ed Enrico di Borbone (protestante). 
Enrico IV Borbone 1589-1610 Enrico III prima di morire lo nomina come successore. Nel 1593 si converte al cattolicesimo.
Nel 1598 pubblica l’Editto di Nantes.
Luigi XIII Borbone 1610-1643 I primi anni regge il potere sua madre Maria de’ Medici. Il suo primo ministro è il cardinale Richelieu.
Nel 1614 convoca gli Stati Generali.
Nel 1629 proclama l’Editto di Grazia.
Nel 1642 il cardinale Mazzarino diventa primo ministro.
Luigi XIV (re Sole) Borbone 1643-1715 Dal 1661 governa senza primo ministro.
Il suo regno è di tipo assolutista.
Sceglie come ministro dell’economia Jean Baptiste Colbert.
Nel 1685 pubblica l’Editto di Fontainebleau.
Luigi XV Borbone 1715-1774  
Luigi XVI Borbone 1774-1792  
     
Napoleone I Bonaparte 1804  
     
Luigi XVIII Borbone 1814  
     
Napoleone I Bonaparte 1815  
Napoleone II Bonaparte 1815  
     
Luigi XVIII Borbone 1815  
Carlo X Borbone 1824  
Luigi Filippo I Borboni-Orléans 1830  
     
Napoleone III Bonaparte 1852  
Share