Tomas Cipriani – Chi sono

Sono nato a Roma e ho studiato al Liceo ginnasio statale Tito Lucrezio Caro e successivamente alla Sapienza, conseguendo dapprima la laurea in Filosofia, con una tesi in Filosofia della storia, dove ho affrontato la figura dell’Antigone nella Fenomenologia dello spirito di Hegel e, successivamente, la laurea magistrale in Filosofia e studi teorico-critici, con una tesi in Filosofia morale, dove ho analizzato alcuni aspetti della neuroetica, concentrandomi soprattutto sui testi di J. Panksepp.

Fin dagli inizi dei miei studi ho affiancato il lavoro allo studio: ho sempre curato la mia formazione, ampliando le mie conoscenze e migliorando le mie competenze ma, al tempo stesso, ho anche cercato di sviluppare la mia professionalità e accumulare esperienze.

Tomas Cipriani

Con il progetto Erasmus ho potuto vivere e studiare un anno a Colonia, in Germania, un paese in cui poi sono tornato e in cui ho vissuto complessivamente per quasi cinque anni, soprattutto a Berlino. L’esperienza all’estero, in Germania, Francia e Portogallo, oltre alla conoscenza delle lingue mi ha dato modo di migliorare la mia relazione con le altre culture e di rendere la mia comunicazione più attenta e più efficace, insieme allo sviluppo di diverse modalità di apprendimento.

L’insegnamento e la formazione sono gli ambiti in cui ho lavorato di più. Nel mio percorso professionale ho lavorato insieme a ragazzi con difficoltà sociale, con disabilità fisica e con stranieri di varia nazionalità. Ho imparato a mettere gli studenti al centro dell’insegnamento, ad essere flessibile e a mettermi in discussione, sempre cercando metodi efficaci per guidare i ragazzi verso gli obiettivi, recuperando chi ha maggiori difficoltà senza penalizzare le eccellenze.

Tomas Cipriani

Da qualche anno insegno filosofia e storia in un liceo scientifico lombardo e, quando posso, cerco di organizzare qualche incontro per parlare e discutere dei temi più vari.

Tra i miei interessi ci sono soprattutto i libri e la scrittura: amo leggere e collezionare libri, soprattutto di poesia e quando ho tempo mi piace scrivere. Preferisco scrivere a mano e scegliere bene gli strumenti di scrittura. Ho fatto anche un corso di calligrafia, anche se non si direbbe.