Islam e fondamentalismo

Reinterpretazioni di alcuni concetti: jihad e martirio

Alcuni concetti vengono re-interpretati dai fondamentalisti, specialmente quelli di jihad e di martirio:
jihad: originariamente indicava lo sforzo per seguire Dio. La tradizione distingue tra grande jihad e piccolo jihad, per cui il secondo sarebbe più legato alla vita quotidiana. Il piccolo jihad è, infatti, la difesa contro gli infedeli. All’interno di questa accezione è comparsa anche una ulteriore interpretazione che accetta la strada delle armi come strumento per difendere la fede dai nemici esterni.
martirio: il martire (“shahid“) è chi muore nella difesa della fede. A partire dagli anni ’80 del ‘900 alcune correnti del fondamentalismo islamico hanno interpretato il concetto di martirio affermando che il martire è anche chi si uccide per portare la morte ad altri infedeli.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*