Arthur Schopenhauer

Rapporto con le donne

Schopenhauer nelle sue opere appare spesso misogino. Nel saggio “L’arte di trattare le donne” scrive:

«Le donne sono adatte soltanto a essere le balie e le maestre della nostra prima infanzia, proprio perché son infantili, sciocche e miopi, e rimangono delle bambine tutta la vita.»

Schopenhauer però ha avuto diverse storie d’amore, tutte finite in modo burrascoso. L’ultima parte della sua vita l’ha trascorsa da solo, frequentando il solito ristorante in compagnia dei suoi cani.

In vecchiaia scrive:

«Per quanto riguarda le donne, mi sono sempre piaciute. Ero io che non piacevo a loro!».

Caroline Richter

Lascia la sua eredità a un suo grande amore, Caroline Richter.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*